Minima teatro
Dicono di noi

Ecco chi ci ha scelto

"Minima Teatro? E' questo: cose umane..."

Patrizia

Ho iniziato con la compagnia dell'oratorio e poi sono approdata qui. Avevo mille idee su cosa fosse o potesse essere "fare teatro", ma nessuna aveva nulla a che vedere con tutto quello che ho trovato. Sembra strano da dire, soprattutto perché ne sono felice, ma la rpima cosa che ho trovato qui sono state le mie difficoltà. 

Ancora mi ricordo quella seconda lezione in cui non volevo sbadigliare. Seconda lezione, il mio primo "no". Sono matti - pensavo - ma poi mi sono detta: "Devo tornare. Va bene,c'è il limite, lo so. ma adesso devo tornare finché non lo supero". Ed era solo uno sbadiglio! 

Oggi, insieme al lavoro nel mio livello, predo parte anche ad alcuni lavori della Compagnia, perché ho imparato a prendermi le sfide anche con me stessa.

Minima teatro è semplice: sono rapporti umani, sono "cose umane" che accadono tra noi, e soprattutto è questo: il "permettersi di...", senza dire mai di no.  

> Leggi le altre testimonianze